L’abbronzatura perfetta è quella che ti fa sorridere alla domanda ‘come sei scura, ma dove sei andata?’ Per un’abbronzatura da urlo, non bastano unguenti facilitatori e creme solari, ma è fondamentale nutrire il corpo con gli alimenti giusti che possono aiutare ad ottenere un colore invidiato da chiunque.

Diffida di chi mangia quintali di carote, non serve diventare Bugs Bunny per alimentare la tua melanina.
Certo, la carota è l’alimento più famoso, ma ci sono anche molti altri ingredienti che potranno esserti complici in questa estate finalmente infuocata.

 

Vitamina A
La vitamina A dovrà essere la tua migliore amica sia nel periodo strettamente estivo, sia con l’arrivo della primavera per preparare la tua pelle.
Tantissimi sono gli ortaggi ed i frutti che ti vengono in aiuto: zucca, albicocche, pomodori, ciliegie, angurie e meloni sono alimenti freschi e facilmente utilizzabili come spuntini durante il giorno. Oltre ad essere l’arma segreta per la tua abbronzatura, sono dei validi alleati nella calde giornate estive in spiaggia. Contengono molta acqua ed idratano a fondo. È infatti indispensabile mantenere idratati pelle e corpo in ogni momento, a maggior ragione se pensi di diventare una pigrissima lucertola durante i giorni al mare.

 

Vitamina C
Ottimo elemento antiossidante che aiuterà la tua pelle a rigenerarsi. Ti potrà venire in soccorso nella gestione delle scottature, spesso troppo presenti quando ci si mette in testa di voler prendere colore in fretta e furia, creando una barriera protettiva ai persistenti e potenzialmente dannosi raggi UV.
Dove trovare questo prezioso alleato? Facile, basta fare incetta di frutti di bosco, kiwi, arance e papaya.

 

Omega 3
Quando ci si presta ad ottenere un’abbronzatura perfetta, spesso si dimentica lo stress che subisce l’epidermide sottoposta a continui bagni di sole. La pelle deve rimanere elastica e niente come l’omega 3 previene le irritazioni e l’inquietante effetto a prugna secca. Se ti piace il salmone, fai pure scorta di questo prezioso alimento, ma sono ottimi anche gli avocado, le noci ed il pesce più in generale.

 

Spinaci come Braccio di Ferro
Se non sei particolarmente amante delle verdure, per gli spinaci dovrai fare un’eccezione. Bolliti, tritati, crudi in insalata: non importa come, l’importante è che non dimentichi di mangiarne a quantità! Ricchi di luteina, saranno i tuoi occhi a trarne il beneficio maggiore: ci voglia scusare l’abbronzatura, ma quando si parla di vista e di sole diretto, le precauzioni non sono mai troppe.

 

Uova
Ci crederesti se ti dicessimo che l’uovo potrebbe essere l’arma segreta per un’abbronzatura da urlo? Ebbene, soprattutto il tuorlo, è un ingrediente che non dovrà mancare nella tua dieta estiva. Non sarà estremamente dietetico, ma quanto a colore, te ne regalerà in abbondanza. D’altra parte, l’abbronzatura val pure qualche caloria.

 

Olio di oliva
L’olio non è strettamente responsabile del tanto desiderato colore dorato sulla pelle, ma è senza ombra di dubbio ciò che può fare la differenza nel tempo. Per mantenere l’abbronzatura più a lungo e fare in modo che rimanga uniforme sulla pelle, l’olio è certamente l’ingrediente da scegliere. Utilizzalo in cucina, a freddo o per cuocere e la tua epidermide sarà vellutata, morbida ed idratata: che volere di più?